Per la pasta. Lavorate la farina integrale con la ricotta e il burro freddo tagliato a dadini. Formate un panetto, stendetelo con un mattarello formando un rettangolo e ripiegatelo in 3. Avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero 40 minuti. Per le cipolle. Mondate le cipolline borettane e mettetele in una padella assieme al burro e allo zucchero di canna. Fate cuocere qualche minuto finché lo zucchero si sarà sciolto, girate le cipolline e cuocete ancora qualche minuto. Unite l’aceto balsamico e una tazzina di acqua, coprite con un coperchio e cuocete le cipolline per circa 30 minuti. Fate attenzione che la salsa non si bruci, dovrà essere densa, eventualmente allungate con qualche cucchiaio di acqua. Trasferite le cipolline in una ciotola, facendo attenzione a non romperle e copritele con il liquido formato. Lasciate raffreddare. Stendete la pasta e foderate una teglia da 20 centimetri rivestita di carta da forno. Fate 1 strato con il gorgonzola a pezzetti, parte del timo sminuzzato e completate con le cipolline. Cuocete a 180 °C per 30 minuti. Sfornate e fate intiepidire.

PER 4 PERSONE

Per la pasta

100 g farina integrale

60 g burro

110 ricotta vaccina

Per le cipolle caramellate

500 g cipolline borettane

30 g burro

20 g aceto balsamico

1 tazzina di acqua

40 g zucchero di canna

150 g gorgonzola

Rametti di timo

 

Pubblicata da “Ci piace cucinare” 24-30 Settembre 2017

inserito in: pane,pizze,focacce
condivisioni: E-mail | Permalink |

se ti piace condividi!

217