Mondare e affettare grossolanamente le cipolle. Rosolare la cipolla a fiamma medio bassa con una noce di burro. Quando la cipolla sarà trasparente, unire il riso e tostare per 3-4 minuti e salare. Quando il riso sarà lucido bagnare con i due bicchieri di lambrusco e continuare a mescolare. Quando tutto il vino sarà stato assorbito e la parte alcolica sarà evaporata cominciare a bagnare con brodo vegetale bollente. Unire un paio di mestoli di brodo alla volta, e quando sarà stato tutto assorbito bagnare nuovamente. A cottura ultimata il riso dovrà presentare una buona percentuale di umidità, non dovrà risultare liquido ma piuttosto cremoso. Togliamo dal fuoco e procediamo alla mantecatura, unendo una noce di burro e una spolverata di parmigiano reggiano. A questo punto mescoliamo energicamente il risotto, fino a che sarà ludico e cremoso (2-3 minuti circa). Ora possiamo impiattare e servire

 

Per 4 persone

 

5 cipolle Borettane medie,

300g di riso carnaroli o vialone nano,

2 bicchieri di lambrusco

brodo vegetale

burro

parmigiano reggiano grattugiato

sale

inserito in: primi piatti
condivisioni: E-mail | Permalink |

se ti piace condividi!

36