ww

Cuocete la quinoa seguendo le istruzioni sulla confezione. Pelate le patate e le carote e tagliatele in 4-5 parti. Lessatele in acqua leggermente salata. Quando sono tenere, ma non sfatte, scolatele e passatele con il passapatate. In una ciotola unite il passato di patate e carote, il prezzemolo, il timo e la maggiorana. Mescolate fino ad ottenere una crema morbida. Unite la quinoa e la curcuma. Salate e pepate. Amalgamate bene tutti gli ingredienti. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, aggiungete poco pane grattugiato. A questo punto formate dei burger, circa 7 cm di diametro e 1.5 di altezza. Disponeteli su una teglia coperta da carta da forno leggermente unta d’olio e stendete un filo d’olio sulla superficie dei burger. Cuocete in forno già caldo a 200 °C per circa 20-30 minuti, girandoli a metà cottura. Fate in modo che la superficie risulti dorata. Nel frattempo, preparate la salsa. Pelate le cipolle e tagliatele ad anelli. Tritate grossolanamente capperi, olive e pomodori. Scaldate poco olio in una padella, versate le cipolle e fate cuocere a fuoco lento finché saranno morbide. Aggiungendo qualche cucchiaio di acqua se necessario, e mescolando. Quando mancano circa 5 minuti alla fine cottura, aggiungete il trito alle cipolle e continuate la cottura. Aggiustate di sale e pepe. Versate la salsa in una ciotola. Servite i burger con la salsa.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE circa

300 g quinoa già lessata

400 g patate

100 g carote

1 cucchiaio prezzemolo tritato

½ cucchiaino timo essicato

½ cucchiaino maggiorana essicata

1 cucchiaino curcuma

150 g cipolle borettane medie

10 olive tipo leccino

1 cucchiaio capperi dissalati

4 pomodori secchi sott’olio

Olio extravergine di oliva

Sale & pepe

inserito in: verdure e contorni
condivisioni: E-mail | Permalink |

se ti piace condividi!

17