Pulite le verdure. Lavate foglie delle barbabietole. Dopo aver tolto i gambi, cuocete le foglie in acqua già portata all’ebollizione per 5 minuti circa. Scolatele, lasciatele raffreddare e poi frullatele in modo da ottenere una crema omogenea. In una casseruola fate rosolare un trito di carota, cipolla e sedano con un poco di olio per qualche minuto. Aggiungete il riso e fatelo tostare per 1-2 minuti, mescolando. Bagnate con ½ bicchiere di vino e lasciatelo evaporare. Versate poi 2 mestoli di brodo vegetale e continuate la cottura, aggiungendo via via brodo vegetale. Regolate di sale e pepe. Quando manca qualche minuto alla fine cottura, aggiungete la crema ottenuta con le foglie di bietola e mescolate in modo da amalgamare la crema con il riso. A cottura completata aggiungete metà del pecorino e mescolate.

Nel frattempo, in una padella mettete le cipolle tagliate in piccoli pezzi, 2-3 cucchiai di olio e 1 bicchiere di brodo vegetale. Fate cuocere a fuoco moderato fino a quando le cipolle saranno tenere. Salate e pepate. A metà cottura aggiungete il succo di metà arancia. Mantenete il composto piuttosto morbido, magari aggiungendo piccole quantità di brodo vegetale. A fine cottura frullate le cipolle fino ad ottenere una salsa omogenea. Quando è tiepida, aggiungete la crema di riso e la metà rimasta di pecorino. Mescolate ed amalgamate gli ingredienti.

Alla fine con l’aiuto di un coppapasta formate 4 tortini di riso. Stendete la salsa di borettane in ciascun piatto e sopra disponete il tortino di riso. Potete spolverare con pecorino grattugiato.

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

200 g foglie di barbabietola rossa senza i gambi (circa 3-4 barbabietole)

240 g riso vialone nano

300 g cipolle borettane medio-grandi

1 arancia

100 g crema di riso

100 g pecorino grattugiato

Olio extravergine di oliva

Sale & pepe

 

inserito in: primi piatti
condivisioni: E-mail | Permalink |

se ti piace condividi!

21