Cuocete il farro seguendo le istruzioni sulla confezione. Pulite le cipolle e affettatele finemente. Mettetele a stufare in una padella con poco olio a fuoco moderato. Mescolate. Dopo 5 minuti circa aggiungete 1 cucchiaio di aceto. Continuate la cottura, facendo evaporare l’aceto. Dopo 10 minuti circa aggiungete i chicchi di uva, tenendone da parte un cucchiaio. Scegliete un tipo di uva non troppo dolce, se possibile una uva da vino. Continuate la cottura per altri 15-20 minuti. Aggiungete un cucchiaino di zucchero. Salate e pepate. Continuate a mescolare e aggiungete qualche cucchiaio di acqua se le cipolle dovessero asciugare troppo. Aggiungete il farro e 4 cucchiai di chicchi di melagrana. Continuate la cottura per altri 5 minuti circa in modo da fare insaporire il farro. Servite con parmigiano reggiano in scaglie o a bastoncini.

INGREDIENTI PER DUE PERSONE

200 g farro già cotto

300 g cipolle borettane medie

150 g acini di uva nera

Chicchi di melagrana

Parmigiano reggiano

Aceto di vino bianco

Zucchero di canna

Olio extravergine di oliva

Sale & pepe

inserito in: primi piatti
condivisioni: E-mail | Permalink |

se ti piace condividi!

15