Cipolle borettane e patate per piatti deliziosi, semplici e sempre nuovi. Insieme al tofu, ricco di proteine vegetali, queste crocchette possono essere un piatto unico. Ottime anche con un formaggio al posto del tofu.

Lavate le patate, lessatele fino a quando saranno tenere, scolatele e pelatele. Trasferitele in una ciotola e schiacciatele con una forchetta riducendole in purè. Pulite le cipolle e tagliatele a pezzetti molto piccoli. Versate le cipolle in una padella con olio e fatele appassire fino a quando saranno tenere e dorate. Alla fine unite le cipolle alle patate nella ciotola. Tagliate il tofu a cubetti di circa mezzo centimetro e uniteli alle cipolle e patate. Salate, insaporite con rosmarino tagliato finemente e pepe. Pestate qualche grano di senape e coriandolo e uniteli al composto. Aggiungete l’uovo. Mescolate e amalgamate il tutto, aggiungendo qualche cucchiaio di pane grattugiato, fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza (ma non troppo) compatto. Con le mani formate tante polpettine rotonde, appiatti tele leggermente e passatele nel pangrattato. Scaldate una padella, aggiungete poco olio e poi aggiungete le crocchette, poche alla volta. Cuocete e fate dorare da entrambi i lati.

Le crocchette sono meno compatte dei burger di carne ma mantengono ugualmente la forma. Potete servire con pomodorini e cipolline borettane cotte in forno o alla griglia e con fette di pane tostato spalmate di senape.

INGREDIENTI

300 g cipolle borettane medio-grandi

600 g patate

150 g tofu

Olio extravergine di oliva

Rosmarino

Coriandolo in grani

Senape in grani

Sale & pepe

 

condivisioni: E-mail | Permalink |

se ti piace condividi!

622